Corso di formazione in Training Autogeno e Tecniche di Consapevolezza Corporea

Il Respiro è l’unità fondamentale della vita e il modo di respirare riflette il modo di essere nel mondo

… Respira … Accogli … Osserva …

COSTO:

€ 800,00
Sconto del 20% agli specializzandi in Psicoterapia e ai laureandi in Psicologia e Medicina.



Iscriviti Richiedi informazioni Invia una mail 

Descrizione

Per uno Psicoterapeuta interessato alla Corporeità nella sua pratica clinica è indispensabile conoscere la Respirazione e le sue Tecniche di base.
Il T.A di Schultz rivisitato dalla dr.ssa Teresa Falcone e dal team dell’Istituto Kàris è un’esperienza formativa rivolta a medici psicologi e psicoterapeuti che vogliano avvicinarsi all’uso del corpo in psicoterapia.
Sono stati integrati alcuni esercizi per migliorare la percezione dello schema corporeo e delle polarità tensione/rilassamento.

Il corso, integrando gli studi e le ricerche più attuali della Psicologia Evolutiva, della Psicoterapia della Gestalt e della Video Intervention Therapy propone il Training Autogeno di Schultz come strumento di base nella formazione dello psicoterapeuta e della sua consapevolezza intercorporea.

Obiettivi del Corso:

  • migliorare la consapevolezza corporea e sensoriale del Terapeuta
  • fornire una tecnica che con gradualità sostenga l’individuo nel recupero delle sensazioni profonde legate al rilassamento passivo
  • apprendere il ciclo degli esercizi inferiori del T.A. di Schultz già validato nella cura di diverse sintomatologie (Disturbi Psicosomatici dei vari apparati, Ansia, attacchi di Panico, Stress, Insonnia, Onicofagia, Tic e Balbuzie) e nel miglioramento delle prestazioni (artistiche dello studio e sportive)
  • strutturare la relazione clinica partendo dal corpo. 
  • sostenere e migliorare l’osservazione del corpo. 
  • il corpo e i suoi confini.
  • imparare ad accogliere “quello che c’è”

Il corso è strutturato in 12 incontri a cadenza mensile della durata di 3 ore comprensivi di una parte teorica e di una parte esperienziale.

La parte teorica è così strutturata:

  1. Storia ed elementi teorici del T.A.
  2. Anamnesi e colloquio.
  3. Psicofisiologia e concentrazione.
  4. Respirazione e Consapevolezza.
  5. Grounding e tecniche di radicamento.
  6. Tecniche corporee e confini.
  7. Schema corporeo.
  8. Clinica 1.
  9. Clinica 2.
  10. Relazione Terapeutica e Intercorporeità. Supervisione Clinica.
  11. Valutazione Finale e Discussione di un Caso Clinico.

La parte esperienziale consiste nell’apprendimento degli esercizi del T.A. e di alcune tecniche psico-corporee, dalla Bioenergetica alla Body Therapy

In ogni incontro è dato spazio alla Supervisione. Agli allievi viene richiesto di portare il primo caso di Training Autogeno in Supervisione.

È fornita bibliografia.

È previsto un colloquio conoscitivo gratuito per l’ammissione.

Il primo incontro in data 17 Gennaio 2020, ore 18:30.